anime & manga

il forum degli anime & manga ke stavate cercando da secoli lo avete trovato....in + curiosutà sul mondo giapponese
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Mello (Mihael Keehl)

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Kiba
Yoite Kyosuke
Yoite Kyosuke
avatar

Numero di messaggi : 1444
Punti Answer: : 24
Data d'iscrizione : 24.01.09
Età : 24
Località : Rakuen

MessaggioTitolo: Mello (Mihael Keehl)   Sab Gen 24, 2009 9:31 pm

Mello

Mello è uno degli orfani allevati da Watari alla Wammy's House a Winchester, (Inghilterra, Regno unito) allo scopo di trovare un successore ad Elle. Nei test dell'istituto si classificava sempre secondo alle spalle di Near, nei confronti del quale sviluppa un grande complesso d'inferiorità. I due vengono convocati dopo la morte di Watari ed Elle dal nuovo direttore dell'orfanotrofio, che li invita a collaborare per risolvere il caso Kira, ma Mello rifiuta categoricamente l'aiuto del rivale ed avvia l'indagine con mezzi propri.
Avendo saputo che il quartier generale giapponese, diretto da Light Yagami, possiede una copia del quaderno, organizza il rapimento della sorella di questi, in modo da scambiarla col prezioso oggetto. Nel frattempo aveva sfruttato le sue abilità investigative per entrare in una gang criminale americana ed aiutarla a sgominare i rivali, guadagnandosi il rispetto dei mafiosi sebbene abbia solo quindic'anni. Dopo aver ottenuto il Death Note, lo usa subito per eliminare quanti più membri possibili dell'FBI, in modo da ostacolare Near che ne era a capo. Improvvisamente fa la sua comparsa nel mondo degli umani Shidoh, lo shinigami a cui apparteneva il quaderno di cui s'era impossessato Ryuk, determinato a farselo restituire: Mello, per niente colpito dall'essere soprannaturale, lo convince a collaborare con lui e l'altro, intimorito dalla sua mancanza di rispetto, accetta. Grazie all'aiuto del dio viene sventato un blitz da parte della polizia, conclusosi con la morte per attacco cardiaco di tutti i militari ai quali Shidoh aveva slacciato i caschi per renderne visibili i volti. Un secondo attacco, organizzato stavolta da Light con il supporto di Ryuk ed il quaderno nelle mani di Misa, ha però successo, e porta alla morte di tutti i mafiosi nel covo; l'unico a salvarsi e Mello, il quale però si fa vedere in volto da Soichiro Yagami che ne scopre il nome grazie agli occhi che aveva scambiato con Ryuk. Da questo momento Light ne conosce il nome ed il volto, tramite un identikit, che non basta tuttavia ad ucciderlo. La mossa successiva del giovane è recarsi al quartier generale di Near, per riprendersi l'unica foto che lo ritraeva; in cambio rivela che alcune regole del quaderno sono false. Subito dopo inganna entrambi i rivali mandando Mogi nella base di Near, per studiare le reazioni di Elle: anche Mello infatti sospetta che Light Yagami sia Kira. Da questo punto si defila, continuando però a sorvegliare Misa e assieme all'amico Matt, un altro ragazzo della Wammy's House con il vizio del fumo e la passione per i videogiochi. Si spostano assieme a tutti gli altri in Giappone, dove organizzano il rapimento di Kiyomi Takada, la portavoce di Kira: nel corso dell'azione, Matt viene ucciso dagli uomini della scorta, mentre Mello viene visto in volto dalla donna che lo elimina con un frammento del quaderno che nascondeva nel reggiseno. A giudicare dalla scena, sembra che il suo ultimo gesto sia stato tentare di uccidere la giornalista con un fucile che aveva con sè, fallendo.

Così come Elle e Near, anche Mello ha una passione particolare: il cioccolato. Come nel caso di Lawliet coi dolci, sono rare le vignette in cui non mangia una tavoletta di cioccolato rettangolare, formata da 3x5 rettangolini col bordo sporgente ed il centro incavato ed avvolta in carta stagnola. Il ritrovamento di confezioni di cioccolato ha aiutato la squadra di Light ad individuare il suo covo. L'irruenza e la temerarietà sono altri tratti caratteristici del personaggio: se Near non ha mai viaggiato da solo, Mello pur di salvarsi è disposto a far saltare in aria la base in cui lui stesso si trova. Inoltre non esita ad allearsi con dei criminali pur di identificare Kira, e ciò fa di Mello stesso un criminale (è stato infatti incriminato per il rapimento del capo della polizia giapponese e della sorella di Light).

Durante l'esplosione della sua base, rimane ferito al volto: in seguito la sua faccia sarà deturpata da una cicatrice diagonale che va dall'occhio destro al lato sinistro della mandibola.




Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo https://www.youtube.com/user/GothicAnbu
kaname admin
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 1486
Punti Answer: : 0
Data d'iscrizione : 23.01.09
Età : 24
Località : milano

MessaggioTitolo: Re: Mello (Mihael Keehl)   Sab Gen 24, 2009 9:31 pm

ok bravissimo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://animeemangaforumbll.forumattivo.com
Ruby(ex-Sakura)
Niama Kureigu
Niama Kureigu
avatar

Numero di messaggi : 1453
Punti Answer: : 11
Data d'iscrizione : 24.01.09
Età : 28
Località : Konoha

MessaggioTitolo: Re: Mello (Mihael Keehl)   Dom Mag 03, 2009 4:15 pm

che stile!grande mello!

_________________
Kimimaro the best!

ONORE AL SCHIZOFRENOMANIAMAZOKISTACODEPRESSIVO!

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Mello (Mihael Keehl)   

Torna in alto Andare in basso
 
Mello (Mihael Keehl)
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
anime & manga :: anime :: death note :: Schede personaggi-
Vai verso: