anime & manga

il forum degli anime & manga ke stavate cercando da secoli lo avete trovato....in + curiosutà sul mondo giapponese
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Star Comics... chiarimenti sugli errori riscontrati nel 51° volume di One Piece

Andare in basso 
AutoreMessaggio
°Akasuna no Sasori°
Shinobu Kiyozawa
Shinobu Kiyozawa
avatar

Numero di messaggi : 1007
Punti Answer: : 1
Data d'iscrizione : 25.01.09
Età : 26
Località : Nella sabbia rossa... no.. Lukuso!!!

MessaggioTitolo: Star Comics... chiarimenti sugli errori riscontrati nel 51° volume di One Piece   Sab Apr 11, 2009 12:42 pm

I lettori di One Piece sono insorti dopo l'uscita del numero 51 del manga, il primo volume della serie non curato direttamente dai Kappa Boys, salpati in cerca di un El Dorado editoriale capace di sostenere nuove pressanti missioni da svolgere per il bene del manga – e non solo – in Italia.

Sarà solo un caso se con l'uscita di scena del noto quartetto il nuovo volume dell'opera di Eiichiro Oda, che solo pochi giorni fa ha generosamente procurato alla moglie di un suo ex assistente licenziato una vacanza al fresco, sia afflitto da una numerosa serie di errori?


Il sito tematico One Piece World ne ha evidenziati diversi:

Capitolo 492:
- Kayme si rivolge a Sanji chiamandolo Kenji;
- Usop vuole usare i cannoni contro i Tobiuo Riders e Franky risponde "Eccolo, ci mancava!" ma Franky al contrario è d’accordo con lui e avrebbe dovuto dire “Buona idea!".

Capitolo 493:
- il capitolo ha un titolo, “Lo so”, che non ha un legame chiaro col suo contenuto, avrebbe avuto senso chiamarlo “Mi riconosci?”.

Capitolo 495:
- non viene spiegato minimamente il gioco di parole che spinge Franky a dire per ben tre volte “Eh?” quando sente la parola “formazione”, che ha la stessa pronuncia di “depravato”.

Capitolo 496:
- Nami dice "Il mondo è proprio grande", ma non dovrebbe dire “Il mondo è proprio piccolo"?
- Rufy dice "Vabbè Sanji…noi andiamo, ci si vede" e Sanji risponde "E sarebbe colpa mia?!", questa scenetta non ha senso! Rufy avrebbe dovuto dire qualcosa del tipo "Dai Sanji, non esagerare";
- Zoro dice "Sono troppo commosso", quando invece dice “Si è commosso" riferendosi a Rufy.

Capitolo 497:
- Sanji dice "Tanto lo sappiamo che ti sei perso" e Zoro risponde "No che non mi sono perso!", peccato che non sia successo ancora nulla! La scena doveva essere “Tanto lo sappiamo che ti perdi" e la risposta "No che non mi perdo!".

Veniamolo al capitolo 498, il capitolo che doveva essere il più bello del 51:
- sappiamo che le Supernove sono undici compresi Rufy e Zoro ma nella stessa pagina in cui ciò viene affermato viene anche detto che oltre Rufy e Zoro ce ne sono dieci con taglie superiori ai cento milioni di Berry , ma allora le Supernove sono 12?
- Rufy dice “Io non abbassò la testa”;
- Garp improvvisamente è diventato zio, anziché nonno, di Rufy;
- le taglie sono scritte senza la dicitura “Berry” finale;
- Urouge è a capo dei monaci “depravati”;
- la taglia di Eustass Kidd passa da 315 a 135 milioni di Berry, non contenti avete sbagliato anche le taglie di Drake (da 222 a 220 milioni di Berry) e di Urouge (da 108 a 180 milioni di Berry) rendendo così la Supernova più forte quella più debole, complimenti!
- Apoo fa parte della tribù dei “Braccialunghe”, non dei “Manilunghe”;
- Basil Hawkins è originario del Mare Settentrionale e non del Mare Meridionale.

Capitolo 501:
- Raleigh viene chiamato “Plutone” (e non “Re Oscuro”), non sono d’accordo riguardo questa traduzione perché potrebbe generare ambiguità con l’arma ancestrale Pluton.

Capitolo 502:
- la “vendita” del pirata Rakyuba diventa “vendetta”;
- Charloss cattura un uomo pesce non una sirena! Ed infatti nel baloon successivo si corregge, che confusione!
- Hacchan dice "No… pant pant... sono furioso…", ma non è Rufy a parlare! È Hacchan che avrebbe dovuto dire "No... pant pant... è stata colpa mia…"


Ecco la pronta risposta di Claudia Bovini, direttore responsabile di Star Comics:

“Grazie mille per averci scritto, Star Comics tiene in grandissima considerazione il feedback dei suoi lettori, quando è positivo perché ci rassicura sul nostro operato ma ancor di più quando attraverso critiche costruttive ci sprona ad impegnarci ancora di più nel nostro lavoro.

Vi garantiamo che l’intero staff di Star Comics e di tutti i suoi partners, svariate persone addette ai compiti più disparati, si dedica con entusiasmo e professionalità alla produzione dei fumetti pubblicati, alla continua ricerca di migliorarsi per essere in grado di offrire un prodotto sempre in linea con le aspettative dei suoi lettori.

E’ sempre un peccato quando vengono riscontrati problemi nell’edizione di un albo, e ancora di più dispiace perchè tali particolari finiscono sotto i riflettori oscurando il grandissimo e appassionato lavoro di tanti collaboratori che credono veramente in ciò che fanno e danno il meglio di sé ogni giorno.

One Piece è senza dubbio un opera grandissima, sfaccettata e dalla narrazione complessa, e purtroppo non sempre i tempi tecnici di lavorazione permettono di evitare tutte le eventuali sviste che inevitabilmente si presentano nonostante la grandissima attenzione posta (l’albo giapponese di One Piece 51 è stato disponibile in Giappone a Settembre ma noi lo abbiamo avuto fisicamente solo a Gennaio 09, e non 6 mesi fa come insinuato da qualcuno).

Il nostro impegno però nel migliorare la qualità della nostra edizione è costante e prioritario e possiamo affermare con fermezza che anche tutto il nostro staff si sta dedicando a perfezionare il processo di lavorazione e a garantire il miglior risultato.

Riguardo l’aumento di prezzo dell’albo, è stato con grande rammarico che, dopo un lungo periodo in cui abbiamo tenuto duro garantendo i prezzi più bassi del mercato quando le altre case editrici semplicemente li alzavano per compensare i maggiori costi, alla fine dopo due anni anche Star Comics ha dovuto capitolare. Una piccola consolazione resta il fatto che gli aumenti rimangono comunque contenuti, sempre in linea con quelli di altre testate presenti sul mercato, e il fatto che Star Comics ha portato il prezzo degli albi a € 3,90 ben due anni dopo rispetto agli altri editori. La nostra politica di prezzi è da sempre a favore dei lettori, abbiamo proposto ottimi fumetti a prezzi popolari e cercheremo di continuare a farlo.

Star Comics si impegnerà, come lo ha sempre fatto anche in passato, a tutelare i suoi lettori, assumendosi le responsabilità dei propri errori e cercando di non gravare troppo sulle vostre spalle. Purtroppo la crisi economica che l’Italia sta attraversando non è facile, ma questo non ci scoraggia e non ci impedirà di continuare a realizzare i sogni dei nostri lettori attraverso la pubblicazione di manga di qualità.

Vi ringraziamo ancora delle e-mail che ci avete inviato per segnalare le problematiche relative a ONE PIECE e ai molti suggerimenti che sempre apprezziamo. A tale proposito, concordando con il parere di molti di voi, abbiamo deciso di eliminare dalla copertina la scritta “ALL’ARREMBAGGIO” così da valorizzare ulteriormente le splendide illustrazioni del maestro Oda. Mentre tutte le imprecisioni presenti nel volume saranno recuperate nell’edizione ristampa attualmente in corso”.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Star Comics... chiarimenti sugli errori riscontrati nel 51° volume di One Piece
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Jonathan Steele
» Iniziamo a volare con l'EASY STAR!!!
» 6^ MANTOVA COMICS & GAMES – 2011
» La White Star Line (1845/1934)
» BOLOGNA COMICS 2011

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
anime & manga :: Altro :: news-
Vai verso: